Tesseramento

Come tesserarsi

Siete già soci dell’Aiut Alpin Dolomites? Per noi un grande aiuto e per Voi un vantaggio in caso di pronto soccorso con elicottero o con altri mezzi ed eventuale rimpatrio.

Caro concittadino, saremmo lieti, se anche Lei volesse diventare (o rinnovare) socio sostenitore che ha diritto all’intervento gratuito di primo soccorso compreso rimborso ticket ed eventuale rimpatrio; come rimpatrio si intende solo verso e fino in Italia.

Tipologie di abbonamento

Per una Persona

Per il singolo individuo
40
00
Anno
  • Per il singolo individuo

Per la Famiglia

Per tutta la famiglia
60
00
Anno
  • sono compresi conviventi dimostrati.
Consigliato

Sostienici

Vi saremmo molto grati per qualsiasi Vostro anche modesto contributo.

Le iscrizioni e versamenti possono essere effettuati presso le stazioni di soccorso alpino o presso le CASSE RAIFFEISEN o altre maggiori banche locali con versamento a favore dell’Aiut Alpin Dolomites.

IBAN IT 06V 08056 23120 000302052024

Per altre offerte possiamo rilasciarVi regolare ricevuta contabile.

Informazioni di contratto

ESTRATTO ASSICURATIVO PER SOCI SOSTENITORI TESSERATI
AIUT ALPIN DOLOMITES

A: Oggetto dell’ assicurazione
L’assicurazione vale esclusivamente per il rimborso delle spese di intervento dei mezzi di soccorso e degli addetti al loro servizio anche effettuati dall’ Aiut Alpin Dolomites nei casi previsti dal successivo comma del presente articolo 1. Le Garanzie sono valide purché la chiamata di soccorso sia effettuata tramite la Centrale Provinciale di Emergenza (CPE), ovvero tramite Polizia Stradale, Carabinieri, Croce Bianca, Croce Rossa, Pronto Soccorso Alpino o di ogni altro organo, istituzione o autorità, italiana o estera preposta a ricevere chiamate di soccorso.
Rientrano in garanzia i soccorsi avvenuti:

per infortunio: è infortunio l’ incidente, dovuto a causa fortuita, violenta ed esterna che produce lesioni corporali obiettivamente constatabili con conseguente morte o invalidità permanente o inabilità temporanea;
per malattia: è malattia l’alterazione dello stato di salute:
che compaia improvvisamente e che comporti il bisogno di aiuto
– che non poteva essere prevista
– che non sia causata da sconsideratezza in presenza di uno stato patologico atto e noto all’ Assicurato
stato di pericolo: si trova in stato di pericolo l’ Assicurato in pericolo di vita, anche presunto, ed impossibilitato a sottrarsi da tale pericolo coi mezzi a sua disposizione sul posto.
Vengono rimborsate le spese sostenute dall’ Assicurato e/o dagli eredi per la ricerca, il soccorso, il recupero, il trasporto primario e trasporto secondario – fino al più vicino centro di cura attrezzato al caso o ad un successivo centro di cura su prescrizione medica, ovvero anche al centro di cura richiesto dall’Assicurato, purché sito sul territorio italiano, ma solo su autorizzazione preventiva di Aiut Alpin Dolomites – dell’ Assicurato disperso e/o infortunato effettuate con qualsiasi mezzo, compresi elicotteri e aeri sanitari. Nel caso di soccorso all’estero è inoltre facoltà dell’Assicurato e/o dei familiari richiedere il trasporto da un centro di cura all’estero a un centro di cura italiana o a casa. Tale facoltà deve essere preventivamente autorizzata da Aiut Alpin Dolomites.

Sia nel caso dell’Assicurato disperso con morte presunta o con morte già comunicata agli organi preposti, vengono altrettanto rimborsate le spese relative alla ricerca, il soccorso, il recupero, il trasporto della salma fino al più vicino centro idoneo.
Nel caso di morte e/o recupero all’estero è inoltre facoltà dei familiari richiedere il trasporto della salma presso il domicilio italiano. Tale facoltà deve essere preventivamente autorizzata da Aiut Alpin Dolomites.

B: Individuazione delle persone assicurate – validità della garanzia assicurativa
L’assicurazione vale esclusivamente per le persone o nuclei familiari in regola con il tesseramento Aiut Alpin Dolomites.

C: Somma assicurata
Le garanzie sopraindicate sono prestate mediante rimborso di notule, ricevute e fatture regolarmente quietanzate fino ad un massimo di Euro 75.000 = per persona e € 100.000 per gruppo familiare e per anno. Le spese per solo il trasporto della salma dal luogo dove è stata depositata nel corso dell’intervento di recupero (intendendosi per tale quanto disposto dall’art. 1) al luogo di sepoltura si intendono comunque limitate a Euro 20.000,00 per persona e/o gruppo familiare e per anno, indipendentemente dal fatto che il trasporto avvenga all’interno dei confini italiani o dall’estero, in quest’ultimo caso su autorizzazione dell’Aiut Alpin Dolomites.

D: Secondo Rischio
Se l’Assicurato ha in corso di validità altra polizza per lo stesso rischio, resta convenuto che con la presente sono espressamente garantite:
a) A PRIMO RISCHIO:
le eventuali scoperture che in caso di sinistro si verificassero sulla predetta polizza in conseguenza di danni derivanti da eventi non compresi nella stessa e previsti nel presente contratto
b) A SECONDO RISCHIO:
le coperture per danni derivanti da eventi previsti sia dalla predetta che dalla presente polizza, restando inteso in questi casi che la presente assicura­zione sarà valida solo per l’eccedenza rispetto alle somme assicurate con la preesistente polizza e fino alla concorrenza dei massimali indicati nella presente polizza.

Estratto dalla polizza di assicurazione fra Aiut Alpin Dolomites e

Albania Portogallo, incl. Madeira e Isole Azorre Algeria Rep.Ceca Andorra Romania Austria Russia, incl. Terra di Francesco Giuseppe Belgio San Marino Bielorussia Serbia Bosnia-Erzegovina Siria Bulgaria Slovacchia Cipro Slovenia Cisgiordania Spagna, incl. Isole Canarie e Gibilterra Città del Vaticano Svezia Croazia Svizzera Danimarca, incl. Groenlandia e Isole Faroe Tunisia Egitto Turchia Estonia Ucraina Finlandia Ungheria Francia Germania Giordania Gran Bretagna Grecia Irlanda Irlanda del Nord Isole Baleari Israele Italia Kosovo Lettonia Libanon Libia Liechstenstein Lituania Lussemburgo Macedonia Malta Marocco, senza Sahara occidentale Moldavia Monaco Montenegro Norvegia, incl. Svalbard Paesi Bassi Polonia

Informazioni ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016

Gentile Signore/a,

ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 ed in relazione alle informazioni di cui si entrerà in possesso, ai fini della tutela delle persone e altri soggetti in materia di trattamento di dati personali, si informa quanto segue:

Finalità del trattamento: I dati forniti saranno trattati da personale e/o funzionari autorizzati dall’Associazione anche in forma elettronica, per le finalità istituzionali previste dallo statuto dell’associazione e/o per quelle connesse all’esercizio dei diritti o al rispetto degli obblighi statutari degli associati. Preposto/a al trattamento dei dati è il/la rappresentante legale pro tempore presso la sede dell’associazione.
Il conferimento dei dati è obbligatorio per il rispetto delle disposizioni statutarie. In caso di rifiuto di conferimento dei dati richiesti non si potranno esercitare i diritti previsti dallo statuto a favore degli associati.

Comunicazione e destinatari dei dati: I dati potranno essere comunicati ad altri soggetti quali l’impresa assicuratrice al fine di garantire la copertura assicurativa degli associati nonché quando la comunicazione sia indispensabile per gli adempimenti degli obblighi di legge o delle norme statutarie che devono essere rispettate dall’associazione. Potranno altresì essere comunicati a soggetti che forniscono servizi per la manutenzione e gestione del sistema informatico dell’Associazione e/o del sito Internet istituzionale dell’Ente anche in modalità cloud computing.

Diffusione: Laddove la diffusione dei dati sia obbligatoria per adempiere a specifici obblighi di pubblicità previsti dall’ordinamento vigente, rimangono salve le garanzie previste da disposizioni di legge a protezione dei dati personali che riguardano l’interessato/l’interessata.

Durata: I dati verranno conservati per il periodo necessario ad assolvere agli obblighi derivanti dal rapporto associativo e delle leggi vigenti in materia fiscale, contabile, amministrativa.

Diritti dell’interessato: In base alla normativa vigente l’interessato/l’interessata ottiene in ogni momento, con richiesta, l’accesso ai propri dati; qualora li ritenga inesatti o incompleti, può richiederne rispettivamente la rettifica e l’integrazione; ricorrendone i presupposti di legge opporsi al loro trattamento, richiederne la cancellazione ovvero la limitazione del trattamento. In tale ultimo caso, esclusa la conservazione, i dati personali, oggetto di limitazione del trattamento, potranno essere trattati solo con il consenso del/della richiedente, per l’esercizio giudiziale di un diritto del Titolare, per la tutela dei diritti di un terzo ovvero per motivi di rilevante interesse pubblico.

Rimedi: In caso di mancata risposta entro il termine di un mese dalla presentazione della richiesta, salvo proroga motivata fino a due mesi per ragioni dovute alla complessità o all’elevato numero di richieste, l’interessato/l’interessata può proporre reclamo all’Autorità Garante per la protezione dei dati o inoltrare ricorso

Responsabile della protezione dei dati (RPD): I dati di contatto del RPD dell’assocaizione sono i seguenti: c/o associazione Aiut Alpin Dolomites, Indirizzo Zona Artigianale Pontives 24, 39040 Laion (BZ)
E-Mail: info@aiut-alpin-dolomites.com

Può esercitare i Suoi diritti con richiesta scritta inviata a Aiut Alpin Dolomites, alla sede legale dell’associazione Aiut Alpin Dolomites, Zona Artigianale Pontives 24, 39040 Laion (BZ) in quanto titolare del trattamento dei dati personali, o al relativo indirizzo mail info@aiut-alpin-dolomites.com