Di tutto un pò…..

Un intervento particolare si è verificato settimana scorsa: un uomo ha portato sua moglie incinta direttamente in centrale dell’Aiut Alpin Dolomites a Pontives. La copia era diretta verso l’ospedale quando la donna ad un tratto ha avuto contrazioni talmente forti, che temevano di non farcela in tempo. Vista la situazione il medico dell’Aiut Alpin Dolomites ha ritenuto opportuno il trasporto in ospedale in elicottero.
Un altro intervento è stato effettuato in Val d’Anna a Ortisei, dove una ciclista cadendo ha riportato una lussazione della spalla. Il Soccorso Alpino della Val Gardena inizialmente allertati e giunti sul posto come primi, hanno richiesto l’intervento dell’elisoccorso per una prima terapia del dolore ed hanno dato una mano per il recupero.
Anche la Croce Rossa strada facendo si è fermata direttamente a Pontives in centrale dell’Aiut Alpin Dolomites. Le condizioni della paziente a bordo stavano peggiorando, la donna è stata elitrasportata all’ospedale di Bolzano con una sospetta ischemia.
La Centrale Operativa d’Emergenza di Trento ha richiesto l’intervento dell’Aiut Alpin Dolomites per recuperare un alpinista in difficoltà sulla Marmolada. L’uomo della Val Pusteria si è perso nel tentativo di scendere per la cresta ovest e non era più in grado di proseguire. E’stato allertato anche il Soccorso Alpino della Val di Fassa, che è rimasto in standby al Passo Fedaia nel caso non fosse possibile un recupero in elicottero, ma per fortuna l’equipaggio è riuscito a prendere a bordo l’uomo, che è stato elitrasportato a Pontives.